Macchine transfer tradizionali ad asse verticale

I TRANSFER tradizionali sono macchine dedicate alla lavorazione di diverse tipologie di pezzi con volumi di produzione elevati, riducendo al minimo i tempi di lavorazione.

I Transfer Tradizionali ad ASSE VERTICALE si distinguono per la semplicità d’utilizzo e il facile accesso agli utensili. Queste macchine, caratterizzate da una costruzione rigida e compatta, garantiscono non solo qualità e precisione nei processi di produzione, ma offrono anche flessibilità, efficienza, produttività e autonomia nella lavorazione di diversi materiali come acciaio, ghisa, alluminio e ottone; soddisfacendo così le più svariate esigenze di lavorazione dei vari settori.

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

ESEMPI DI CONFIGURAZIONI

  • 6, 8, 9, 10, 12 stazioni
  • Stazioni di carico/scarico automatizzate
  • Tavola con rotazione CN (rotazione 0,8″ – 1,2″)
  • Attrezzi di bloccaggio autocentranti (fissi o rotanti)
  • Stazioni di lavoro con unità operatrici fisse e centri di lavoro con spostamenti programmabili da CNC su 2 assi (X, Y)
  • Attacco naso mandrino a richiesta (ISO 40, HSK63)
  • Corsa max unità 120/150mm
  • Alesaggio canotto Ø120/140
  • Velocità max mandrino 6000 rpm
  • Velocità avanzamento rapido 15m/min
  • Spinta assiale vite passo 1100 daN
  • Potenza max motore mandrino 5 kW – 7,5 kW – 11kW
  • Gruppi comando recesso CN (Refrigerazione interna unità opzionale)
  • Refrigerazione interna unità opzionale

ESEMPI DI LAVORAZIONI

DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI ?

Privacy

15 + 6 =